Adulto

Centro Madonna del Monte

Centro di riabilitazione ad alta intensità Madonna del Monte

Il centro Di Bolognano accoglie pazienti prevalentemente dalle UO di Rianimazione e di neuro chirurgia già dalle prime fasi successive all’evento acuto, ma anche pazienti con esiti stabilizzati o parzialmente stabilizzati meritevoli di ulteriori interventi riabilitativi o inquadramenti clinici.

Il paziente tipo, afferente alla nostra struttura, è generalmente privo di contatto ambientale, portatore di cannula tracheostomica, sondino naso-gastrico, catetere venoso centrale, catetere vescicale a permanenza e ancora supportato da ventilazione meccanica assistita.

Il percorso riabilitativo si snoda attraverso aree  di degenza dedicate in una progressione nella quale l’intervento riabilitativo segue l’evoluzione clinica e neurologica del paziente indipendentemente dal suo stato di vigilanza. Nell’ottica di questa visione “spaziale” di intervento sui pazienti affetti da Gravi Cerebrolesioni Acquisite, si è elaborato un percorso dedicato nel rispetto massimo delle direttive ministeriali, coniugando, nell’ambito della stessa struttura, la necessità di interventi tempestivi e mirati con la continuità medico – specialistica e riabilitativa dello stesso team.

Tale progetto, nasce e si sviluppa sotto una duplice fondamentale risposta:

  • Rendere centralità al paziente ed al familiare per una gestione corretta e completa di entrambi
  • Rendere possibile l’attuazione di un progetto riabilitativo estremamente pertinente ed adattabile alle condizioni del paziente diversamente non proponibile in altro ambiente.

Modalità Accesso al ricovero

Dal proprio domicilio su richiesta del emdico di medicina generale o di uno specialista e previa autorizzazione della UVM della Asl di appartenenza

Per trasferimento da reparto di struttura pubblica o privata con impegnativa previa autorizzazione della UVM della Asl.

L’accesso al Centro è subordinato all’inserimento nella lista di attesa specifica per età, patologia e tipologia del trattamento richiesto (Ambulatoriale, Domiciliare, Semiresidenziale e Residenziale) nel rispetto del budget assegnato alla struttura dalla Regione Abruzzo. Lo scorrimento della lista avviene secondo l’ordine di prenotazione subordinato all’ accettazione da parte dei pazienti delle modalità proposte dalla struttura per l’erogazione del trattamento ( turni antimeridiani, pomeridiani, orari, altro). All’ interno del criterio meramente cronologico e di setting assistenziale richiesto, hanno la priorità pazienti in età evolutiva affetti da autismo e DGS , bambini di età inferiore ad 1 anno e pazienti con esiti recenti di politraumatismi , interventi chirurgici e incidenti cerebrovascolari.
Contatti
Il tuo nome (richiesto)
La tua email (richiesto)
Oggetto
Il tuo messaggio
Orario di apertura dalle 0:00 alle 24:00
La direzione
  • Direttore sanitario: Dr. Gennaro Mauro
  • Direttore del centro diurno per l'autismo:
  • Responsabile amministrativo: Dr. Ettore Ricciuti
  • Responsabile del centro:
Equipe multidisciplinare

  • Fisiatra
  • Neurologo
  • Ortopedico
  • Cardiologo
  • Endocrinologo
  • Vulnologo
  • Anestesista
  • Medico di medicina generale
  • Psicologo
  • Infermiere
  • Fisioterapista
  • Logopedista
  • Nutrizionista
  • Educatore professionale sanitario
  • Educatore
  • Assistente sociale
  • Operatore socio sanitario
  • Personale amministrativo